printprintFacebook

IperCaforum il forum degli ipercafoni

New Thread
Reply
Previous page | 1 | Next page
Print | Email Notification    
Author
Facebook   La Dandini sbarca a La7 da gennaioLast Update: 1/3/2012 10:13 PM
OFFLINE
Email User Profile
Post: 2,247
Registered in: 2/20/2011
Gender: Female

STAFF IPERCAFORUM

[IMG]http://img1.freeforumzone.it/upload1/3981_faccinagranscassa.gif[/IMG]

11/21/2011 9:02 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Ora è ufficiale: Serena Dandini entra nella squadra di La7. A partire da gennaio 2012 - si legge in una nota della rete - condurrà un nuovo programma di prime time il sabato, dalle 21.30 alle 24.00, e due brevi appuntamenti, dalle 19.30 circa, che anticiperanno l'edizione serale del TG di sabato e domenica. L'approdo a La7 arriva dopo il clamoroso divorzio della conduttrice con la Rai.
Ad affiancare Serena Dandini ci saranno Dario Vergassola, Elio e le storie tese, Max Paiella, Paola Minaccioni e Federica Cifola, Diego Bianchi (Zoro), Ascanio Celestini, Andrea Rivera, Lillo e Greg. Il regista sarà Igor Skofic.
Fonte

_________________

La strada è sempre decisa, non in senso fatalistico. Sono il nostro respirare, gli sguardi, i giorni che si susseguono a deciderla naturalmente. B.Y.
OFFLINE
Email User Profile
Post: 125,344
Registered in: 2/28/2002
Gender: Male

AMMINISTRATORE

[IMG]http://img1.freeforumzone.it/upload1/3981_faccinaipermegagran.gif[/IMG]

AMMINISTRATORE
DELLA SEZIONE
IPERFEMMINE

Monsignore
IperF1 2008
IperUTENTE 2010
Briscola IperCafonica 2012
11/21/2011 9:10 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

E' uno scandalo che una professionista capace come la Dandini, con tutto il suo staff, sia stata costretta ad abbandonare la Rai (con notevoli danni economici ed artistici per l'azienda) senza che nessuno potesse muovere un dito contro i berluscones che hanno imposto questa censura/sabotaggio.

_________________

[IMG=http://im3.freeforumzone.it/up/32/28/2034614068.jpg][IMG=http://im3.freeforumzone.it/up/32/42/1231736844.jpg]
Non condivido le tue idee, ma darei la vita per vederti sperculeggiare quando le esporrai.
OFFLINE
Email User Profile
Post: 297
Registered in: 12/27/2010
Location: LA SPEZIA
Age: 96
Gender: Male
[IMG]http://img1.freeforumzone.it/upload1/3981_faccinaaspirante.gif[/IMG]

11/21/2011 9:50 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

La rai con sta politica si è privata di pezzi da novanta, e ora so cazzi loro...

_________________

Il foro di Settecolori

OFFLINE
Email User Profile
Post: 125,345
Registered in: 2/28/2002
Gender: Male

AMMINISTRATORE

[IMG]http://img1.freeforumzone.it/upload1/3981_faccinaipermegagran.gif[/IMG]

AMMINISTRATORE
DELLA SEZIONE
IPERFEMMINE

Monsignore
IperF1 2008
IperUTENTE 2010
Briscola IperCafonica 2012
11/21/2011 11:05 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
Mr Weiss, 21/11/2011 21.50:

La rai con sta politica si è privata di pezzi da novanta, e ora so cazzi loro...




forse hai sbagliato il soggetto: sono stati i manager Mediaset a voler sabotare la Rai
e i dirigenti Rai si sono resi complici dell'operazione Bergamini [SM=x44465]

_________________

[IMG=http://im3.freeforumzone.it/up/32/28/2034614068.jpg][IMG=http://im3.freeforumzone.it/up/32/42/1231736844.jpg]
Non condivido le tue idee, ma darei la vita per vederti sperculeggiare quando le esporrai.
OFFLINE
Email User Profile
Post: 298
Registered in: 12/27/2010
Location: LA SPEZIA
Age: 96
Gender: Male
[IMG]http://img1.freeforumzone.it/upload1/3981_faccinaaspirante.gif[/IMG]

11/21/2011 11:30 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re:
Etrusco, 21/11/2011 23.05:




forse hai sbagliato il soggetto: sono stati i manager Mediaset a voler sabotare la Rai
e i dirigenti Rai si sono resi complici dell'operazione Bergamini [SM=x44465]




Senz'altro c'è anche questo, ma anche questa mossa è infelice, perché han reso la loro vera concorrente fortissima.
Tutto iniziò con Mentana che libero dal giogo mediaset ha messo su l'unico vero telegiornale italiano. Ora gli regalano anche la Dandini...

_________________

Il foro di Settecolori

OFFLINE
Email User Profile
Post: 125,350
Registered in: 2/28/2002
Gender: Male

AMMINISTRATORE

[IMG]http://img1.freeforumzone.it/upload1/3981_faccinaipermegagran.gif[/IMG]

AMMINISTRATORE
DELLA SEZIONE
IPERFEMMINE

Monsignore
IperF1 2008
IperUTENTE 2010
Briscola IperCafonica 2012
11/21/2011 11:46 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Mr Weiss, 21/11/2011 23.30:




Senz'altro c'è anche questo, ma anche questa mossa è infelice, perché han reso la loro vera concorrente fortissima.
Tutto iniziò con Mentana che libero dal giogo mediaset ha messo su l'unico vero telegiornale italiano. Ora gli regalano anche la Dandini...




non sei convinto che la vera missione di Minzolini e altri dirigenti Rai
sia proprio di distruggere la Rai?

PS Minzolini a missione compiuta passerà a Panorama, poco prima che Rai1 coli a picco...
OFFLINE
Email User Profile
Post: 299
Registered in: 12/27/2010
Location: LA SPEZIA
Age: 96
Gender: Male
[IMG]http://img1.freeforumzone.it/upload1/3981_faccinaaspirante.gif[/IMG]

11/22/2011 12:00 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
Etrusco, 21/11/2011 23.46:




non sei convinto che la vera missione di Minzolini e altri dirigenti Rai
sia proprio di distruggere la Rai?

PS Minzolini a missione compiuta passerà a Panorama, poco prima che Rai1 coli a picco...




Sì, questo sì, ma è un compito secondario ( o meglio lo era) rispetto a vessare ogni ipotetico nemico del cavaliere disarcionato.
Anche questa una politica che si è mostrata deleteria per chi l'ha praticata.

_________________

Il foro di Settecolori

OFFLINE
Email User Profile
Post: 2,607
Registered in: 2/20/2011
Gender: Female

STAFF IPERCAFORUM

[IMG]http://img1.freeforumzone.it/upload1/3981_faccinagranscassa.gif[/IMG]

1/3/2012 10:13 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

La Dandini: "La sfida della satira? Ridere di un Paese normale"
"Diciamo la verità, è una cattiveria andare in onda subito dopo le feste. Tra i tanti problemi hai pure il dubbio se entrerai ancora nei vestiti". Serena Dandini ride, "anno nuovo vita nuova" per lei non è solo un modo di dire. Riparte dal 14 gennaio su La7 con The show must go off, si lascia alle spalle i veleni della Rai ("No, non si è più fatto vivo nessuno, neanche Paolo Garimberti. Mi ha chiamato solo il direttore di RaiDue Pasquale D'Alessandro"), ma spiega di aver guadagnato in autostima "perché ho sentito l'affetto vero, quello della gente. Per noi ragazze che abbiamo un'autostima pencolante, un'iniezione di fiducia".

Però Serena, non ha mai avuto l'aria di una ragazza fragile.
"L'apparenza inganna. Mi sono sempre buttata, e a volte forse era meglio restare a casa, ma ho paura anch'io. Quando acquisti sicurezza convinci anche gli altri, è un trucco".

Ricomincia su La7, stato d'animo?
"Entusiasta. Non vedo l'ora. Lanceremo nuovi talenti, il segreto per non far invecchiare la tv. Ho trovato cose interessanti not ready for the prime time, come dice Letterman, ma abbiamo creato un laboratorio. La7 ha una factory".

"The show must go off", lo spettacolo è finito. Non è uno strano titolo?
"È un omaggio ai Queen, un gioco di parole con la "la musica è finita",
ci piaceva. Noi lo chiamiamo "the show". Andremo in onda il sabato e la domenica nel preserale e il sabato in prima serata: sarà un varietà vero, con le ballerine. Ci saranno Elio e le Storie Tese, Vergassola che non è il mio toy boy perché io sono anziana e lui è giovane, ma perché è piccolo. E poi Lillo e Greg, Diego Bianchi in arte Zoro. Verrà Neri Marcorè e aspetto Corrado Guzzanti".

E il divano?
"I divani. Ne avremo più d'uno, lo studio è più grande. Il primo ospite sarà Andrea Camilleri, adorato. Facciamo il programma negli Studios di Roma, gli stessi di Parla con me, ho lo stesso camerino. Con Mentana, Lilli Gruber e Crozza ho la strana sensazione di essere più a casa adesso che in Rai. E poi c'è il direttore Paolo Ruffini".

È nata in Rai, un po' di amarezza è rimasta?
"È stato doloroso, certo. Li ho dovuti stanare per fargli dire che non ci volevano. Mi ha fatto arrabbiare il modo in cui hanno trattato le persone che lavoravano con me, io posso prendermi un anno sabbatico, loro no. Dovevano sapere il loro destino. In molti verranno da noi tra il pubblico. La cosa triste è che in Rai governa la politica, bisogna trovare il modo di liberarla".

Siete diventati un caso politico.
"Appunto: le sembra possibile? A destra e a sinistra non capiscono niente di televisione. Non hanno capito che è un danno per il servizio pubblico perdere i gruppi creativi. La Rai è divorata dalla politica, non può continuare così, aspettando l'evento o la fiction. È avvilente dover rendere conto e non per il prodotto".

Come si fa satira nell'Italia deberlusconizzata?
"Lei è sicura che l'Italia sia deberlusconizzata?".

Allora mettiamola così: come si fa satira nella tv deberlusconizzata? Berlusconi, e non è un merito, ha dato una grande mano ai comici.
"Su questo non c'è dubbio. Bisogna capire cosa resta, sarà interessante scoprirlo. Berlusconi era divertente per i comici - non per il Paese - non preparavi niente, "tanto" dicevi "qualcosa farà". Anni con le stesse battute: i tacchi, le donne, le gaffe. Una noia mortale".

Come vede il Paese?
"Bisogna capire cos'è diventato. Da noi c'è l'impossibilita di essere normali, si passa da un estremo all'altro. Adesso c'è la punizione, un po' fa bene dopo i bagordi. Ho rivisto un pezzo di Avanzi con la signorina Vaccaroni, interpretata da Cinzia Leone, che diceva: "È il baratro, la lira è quotata meno della pizza del fango del Camerun". Oggi potresti sostituire la lira con l'euro ma il risultato non cambia. A pagare sono sempre gli stessi... Forse la Vaccaroni l'ha presa Monti come viceministro".

Con "Avanzi" e la "Tv delle ragazze" ha lanciato una generazione di comiche. Oggi chi le piace?
"Geppi Cucciari è una forza della natura, le nuove generazioni hanno acquisito sicurezza, c'è stato un miglioramento, sono figlie delle nostre battaglie. Abbiamo fatto grandi passi avanti, prima c'era solo l'immagine mortificata delle donne. Non è più così. Se t'incavoli da sola fai poco, la rabbia va incanalata. "Se non ora quando?" ha dimostrato che l'unione fa la forza".

Anche in televisione?
"Certo. Le carriere solitarie non esistono, il merito non è tuo ma del gruppo. Gli elementi migliori della mia generazione sono stati massacrati dall'ego".

Scrivere è una via di fuga?
"Mi è sempre piaciuto, nel libro sul giardinaggio ho raccontato la mia passione. A volte penso: forse è meglio che mi ritiro. E mia figlia Adele mi prende in giro: ma no, è bello che una signora della tua età sia ancora in pista".

Non c'è dubbio, l'aiuta a coltivare la famosa autoironia.
"Mia figlia è un bel tipo, grande viaggiatrice, impegnata, laureata in Lingue orientali. Mi corregge le bozze, è un editor severissimo. Sto scrivendo un nuovo libro sulle insicurezze delle donne della mia generazione. È arrivato il momento".

[IMG]http://www.repubblica.it/images/2011/12/29/053507423-04bbc2ae-7a69-49fd-96d0-c0ed64553a63.jpg[/IMG]

di SILVIA FUMAROLA
Fonte

_________________

La strada è sempre decisa, non in senso fatalistico. Sono il nostro respirare, gli sguardi, i giorni che si susseguono a deciderla naturalmente. B.Y.
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
Reply
Cerca nel forum
Tag cloud   [show all]

Home Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.4.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 2:29 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2014 FreeForumZone snc - www.freeforumzone.com

IperCaforum il forum degli ipercafoni e delle ipercafone