printprintFacebook

IperCaforum il forum degli ipercafoni

New Thread
Reply
Previous page | 1 | Next page
Print | Email Notification    
Author
Facebook   Ancora scosse nell' Emilia e in tutto il Nord (anche in Svizzera e Austria), almeno 10 vittime, per lo più operai, ingenti danni a monumenti storiciLast Update: 6/8/2012 11:24 PM
OFFLINE
Email User Profile
Post: 2,432
Registered in: 7/31/2007
Gender: Male

Utente Power

[IMG]http://img1.freeforumzone.it/upload1/3981_faccinagranscassa.gif[/IMG]

5/29/2012 1:58 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Terremoto: 10 vittime. Scossa di 5.8 in Emilia e nel Nord.
Nuova fortissima scossa alle 12:56, per almeno 30 secondi
Epicentro a Mirandola (Modena), nuovi crolli.
Operai sotto i capannoni.
Napolitano: 'Supereremo questo momento


Nuove fortissime scosse di terremoto in Emilia, la prima di magnitudo 5.8 stamani alle 9, con epicentro in provincia di Modena e altre due, intorno alle 13, di magnitudo superiore a 5. Sono dieci finora le vittime accertate e tanti i crolli di edifici già danneggiati dal sisma del 20 maggio. I comuni prossimi all'epicentro sono Medolla, Mirandola e Cavezzo.

All'origine delle nuove scossa potrebbe essere la rottura di una nuova faglia.

Intanto sono salite a dieci le vittime accertate del sisma: tre a San Felice, nel crollo della azienda Meta, 2 a Mirandola, 1 a Concordia (un anziano colpito in strada da un cornicione che si è staccato dal tetto di un palazzo), 1 a Finale. Alla lista si aggiunge il parroco di Rovereto di Novi. Un altro parroco, a Carpi, dato inizialmente per morto sembra essere rimasto invece ferito nel crollo di una parte del duomo.

Tra le vittime anche due donne a Cavezzo, una sepolta dalle macerie del Mobilificio Malavasi. La Protezione Civile del Friuli Venezia Giulia ha reso noto che la forte scossa è stata avvertita in tutto il Nord Italia, in alcune regioni centrali e persino in Austria. Ad Aosta alcuni piani del palazzo regionale sono stati evacuati a scopo precauzionale e nella zona di Pordenone studenti e professori hanno abbandonato le lezioni e sono scesi in strada spaventati. Scuole sono state evacuate, seppure momentaneamente e per precauzione, anche in altre zone del Paese. A Venezia il terremoto ha provocato la caduta di una statua che ha sfiorato una donna ai Giardini Papadopoli dove diverse statue sono pericolanti mentre distacchi di intonaco si sono registrati alla Basilica di Sant'Antonio a Padova, con momenti di panico per i fedeli in visita, ma nessun ferito.

Nuovi crolli si sono registrati a Mirandola, Finale Emilia e San Felice sul Panaro. Moltissime le persone corse fuori da case e uffici e scese per le vie del centro storico di Bologna, subito dopo che è stata avvertita la scossa. Studenti usciti dalle scuole anche in provincia di Reggio Emilia. Gente in strada a Parma, e paura: il sisma è stato avvertito in tutta la città, anche nell'albergo dove alloggia la nazionale azzurra che questa sera ha in calendario al Tardini l'amichevole con il Lussemburgo. Sul fronte della circolazione, sia stradale sia ferroviaria, la situazione non sembra destare preoccupazioni. Autostrade per l'Italia informa che la prima visita ispettiva è stata completata e non si sono registrati problemi, in particolare sull'A13 Bologna-Padova e sull'A1 Milano-Napoli nel tratto tra Modena e Bologna. E sta tornando alla normalità pure la circolazione dei treni sulla Bologna-Verona, Bologna-Padova, Bologna-Piacenza e Verona-Modena. A Roma, nella sede della Protezione Civile, il Comitato operativo ha fatto il punto della situazione con tutti i soggetti interessati disponendo i primi interventi necessari per fronteggiare l'emergenza. Nelle zone colpite dal sisma si è recato il capo del Dipartimento Gabrielli e nel pomeriggio sarà a Modena il ministro dell'Interno, Annamaria Cancellieri.

Fonte: ANSA

_________________

[IMG]http://i44.tinypic.com/r9mzqe.jpg[/IMG]
OFFLINE
Email User Profile
Post: 2,955
Registered in: 12/12/2003
Gender: Male

Utente Power

[IMG]http://img1.freeforumzone.it/upload1/3981_faccinagranscassa.gif[/IMG]

5/30/2012 7:52 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote


Fornero dixit:


''Il terremoto e' naturale, ma non e' naturale che crollino gli edifici ad ogni scossa. In altri Paesi non succede''

Peccato che quelle scosse fossero entrambe di 5.9 gradi Richter a 5km di profondità. Forse nel paese dei puffi non ci sono crolli, tanto vivono nei funghi. Interessante il concetto di "naturale" della ministra.


E poi ci si lamentava della Gelmini e del suo tunnel.


Ed inoltre:

"vibrante omaggio ai lavoratori morti sotto le macerie delle fabbriche dove avevano ripreso il lavoro dopo il terremoto della scorsa settimana''. ''La mia partecipazione commossa e quella di tutti i presenti - ha concluso il ministro - va alle famiglie delle vittime. Il lavoro e' il vero epicentro del sisma''.

Secondo me vince il premio per la dichiarazione più fuori luogo fin'ora esternata.

Mi chiedo se gliele scrivono o se ci pensa da sola.



_________________

"Chi ha parlato, chi ca..o ha parlato? Chi è quel lurido str...o comunista checca pompinaro, che ha firmato la sua condanna a morte? Ah, non è nessuno, eh? Sarà stata la fatina buona del ca..o..."

Il più acerrimo nemico del Bremaz è Rurro Rurrerini.
(ma anche Ramarro Rurale, con il suo fedele servitore lo gnomo Corri Rorra, non scherza....)




Legionis praefectus more cinaedi communis currum regit.

"Siccome c'ho una certa immagine da difendere....."

Dice il saggio: "Viajare descanta, ma se te parti mona te torni mona."




OFFLINE
Email User Profile
Post: 2,438
Registered in: 7/31/2007
Gender: Male

Utente Power

[IMG]http://img1.freeforumzone.it/upload1/3981_faccinagranscassa.gif[/IMG]

6/3/2012 11:46 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

E INTANTO STA ARRIVANDO IL MALTEMPO

Emilia, la terra si muove ancora
Panico tra la popolazione

Tre scosse in serata, la più forte di 5,1 Richter alle 21,22
avvertita da Milano a Venezia e da Bolzano a Firenze



[IMG]http://images2.corriereobjects.it/Media/Foto/2012/06/03/torre2_super.jpg?v=201206032235[/IMG]

MILANO - A due settimane esatte dal primo forte sisma (20 maggio, ore 4,04) in Emilia, l'emergenza non è affatto terminata. Lo testimoniano le tre forti scosse di domenica sera: le prime due poco prima delle 20 di 3,3 e 3,8 gradi, la terza alle 21,21 di 5,1 gradi con epicentro a una profondità di 9 chilometri tra Novi di Modena, San Possidonio e Concordia, scossa che è stata avvertita da Milano a Venezia e da Bolzano a Firenze. Subito dopo altre due scosse di 3,3 e 2,5.

ALCUNI CROLLI - Segnalati alcuni crolli in edifici già danneggiati (come il campanile di Novi), ma proseguono nella notte ulteriori accertamenti. Non ci sono notizie di persone ferite, mentre si stanno rinforzando le tende in previsione dell'arrivo del maltempo con forti raffiche di vento.

SCUOLE CHIUSE - Scuole chiuse lunedì e martedì a Modena, dove l'amministrazione comunale ha prolungato la chiusura degli istituti. Scuole chiuse lunedì anche a Mantova, Maranello, Formigine e Sassuolo. Nelle zone dell'epicentro del sisma era già stata decisa la fine anticipata dell'anno scolastico.

STIMA DEI DANNI - In mattinata, invece, anche vicino alle zone chiuse per pericolo di crolli, avevano ricominciato ad aprire bar, farmacie e qualche negozio di generi alimentari. La prima stima dei danni con un crisma di ufficialità l'ha data il commissario europeo alla Politica regionale, Johannes Hahn, che, con il vice presidente della Commissione Europea, Antonio Tajani, ha visitato le zone colpite dal sisma. «Posso dire che si tratta di danni intorno ai 5 miliardi di euro», ha detto. «Noi potremmo dare un aiuto nell'ordine di 150-200 milioni». Hahn ha ricordato che i soldi in arrivo dall'Ue saranno a fondo perduto e che dai ministri per lo Sviluppo rurale potrebbero arrivare altri 100 milioni di euro. «L'Europa sarà a fianco dei terremotati nell'opera di aiuto e di ricostruzione», ha ribadito Tajani, ricordando che gli stanziamenti fanno parte del «fondo di solidarietà di un miliardo di euro, da cui potremmo attingere per l'Italia il 2,5% del danno dimostrato».

Redazione Online

Fonte: CorrieredellaSera

_________________

[IMG]http://i44.tinypic.com/r9mzqe.jpg[/IMG]
OFFLINE
Email User Profile
Post: 2,440
Registered in: 7/31/2007
Gender: Male

Utente Power

[IMG]http://img1.freeforumzone.it/upload1/3981_faccinagranscassa.gif[/IMG]

6/5/2012 11:36 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Solo per aggiornare il bollettino delle vittime: oggi sono decedute due donne gravemente ferite in seguito alle scosse di fine Maggio, una di 45 anni era stata colpita alla testa da pietre cadute in strada ed era in coma da quel giorno, l' altra di 65 anni estratta viva dalle macerie della sua abitazione ma che non è sopravvissuta alle ferite riportate. Tra i feriti gravissimi almeno altre tre persone in pericolo di vita. Si contano pertanto 26 morti per i terremoti del 20 e del 29 Maggio.

_________________

[IMG]http://i44.tinypic.com/r9mzqe.jpg[/IMG]
OFFLINE
Email User Profile
Post: 3,078
Registered in: 10/7/2010
Location: MONZA
Age: 52
Gender: Male

STAFF IPERCAFORUM

[IMG]http://img1.freeforumzone.it/upload1/3981_faccinagranscassa.gif[/IMG]

6/8/2012 11:24 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Ma non sarà che qualcuno porta un pò sfiga? [SM=g51505]

06/06/2012
TERREMOTO / NAPOLITANO:” L’EMILIA SAPRA’ RISOLLEVARSI”

Fonte


08/06/2012
TERREMOTO, NEL MODENESE IL SUOLO SI E' SOLLEVATO DI 12 CM

Fonte

_________________

fabius039
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
Reply
Cerca nel forum
Tag cloud   [show all]

Home Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.4.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 11:21 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2014 FreeForumZone snc - www.freeforumzone.com

IperCaforum il forum degli ipercafoni e delle ipercafone