printprintFacebook

IperCaforum il forum degli ipercafoni

New Thread
Reply
Log In
Register
Previous page | 1 | Next page
Print | Email Notification    
Author
Facebook   Tennis: le campionesse italianeLast Update: 7/5/2014 11:00 PM
OFFLINE
Email User Profile
Post: 101,947
Registered in: 2/28/2002
Gender: Male

AMMINISTRATORE

[IMG]http://img1.freeforumzone.it/upload1/3981_faccinaipermegagran.gif[/IMG]

AMMINISTRATORE
DELLA SEZIONE
IPERFEMMINE

Monsignore
IperF1 2008
IperUTENTE 2010
Briscola IperCafonica 2012
11/10/2009 10:08 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Francesca Schiavone, Flavia Pennetta, Roberta Vinci, Sara Errani
Ma di queste fantastiche atlete e della loro recente strepitosa impresa ne vogliamo parlare? [SM=x44450]


Reggio Calabria, 13:16
TENNIS, FED CUP; PENNETTA: UN'EMOZIONE FANTASTICA

"E' un'emozione fantastica".

Flavia Pennetta è al settimo cielo dopo il trionfo azzurro in Fed Cup. Subito dopo avere chiuso il punto vincente, la Pennetta si è inginocchiata, piangente, sulla terra rossa del centrale del circolo Polimeni di Reggio Calabria. Poi la corsa verso la panchina e l'abbraccio con le compagne, il capitano Corrado Barazzutti e tutto lo staff. "Abbiamo vinto tutti insieme" ha detto la Pennetta.

Fonte: La Repubblica (08/11/2009) (Spr)


Italia campione del mondo
[SM=x44521] [SM=x44520] [SM=x44521]

[IMG]http://www.tennisitaliano.it/edisport/tennis/TennisR2.nsf/resources/italia-campione-del-mondo-festeggiamenti.jpg/$file/festeggiamenti.jpg[/IMG]

dal nostro invato a Reggio Calabria Roberta Lamagni - foto Getty Images

Binaghi e Petrucci forzati a una doccia a tradimento. Il Presidente della Fit e quello del Coni annaffiati dalla bottiglia impazzita di Francesca Schiavone, libera di esplodere finalmente in un’incontrollabile euforia dopo la vittoria di Flavia Pennetta su Melanie Oudin. L’Italia è campione del mondo a squadre, per la seconda volta dopo Charleroi, prima nazione del planisfero secondo il ranking Itf, davanti a Russia e Stati Uniti.

Il 3 a 0 perentorio delle nostre alle ragazze di Mary Joe Fernandez non lascia adito a repliche.

Tutti se lo attendevano, dalla rinuncia delle Williams, ma andava conquistato.
E c’è modo e modo di farlo. Balbettando, indugiando, aggiungendo ostacoli anche dove non esistono, niente di più semplice, in fondo, quante volte sarà capitato?

[IMG]http://www.tennisitaliano.it/foto-tennis/zp-core/i.php?a=attualita%2Ffedcup---day-2&i=06+FedCup+-+Day2.JPG&s=700[/IMG]

Altro è invece avere rispetto delle avversarie, temerle anche più di quanto si debba, per mantenere alta la concentrazione e, perché no, per scaramanzia... nessuno sportivo ne è indenne.

Il sigillo domenicale di Flavia Pennetta non si discosta dai precedenti punti. Parte come meglio non si potrebbe: break alla prima occasione utile. Conquista un vantaggio che amministra fino al 5-4 del primo set, poi uno scivolone, forse il tempo di realizzare ciò che sta avvenendo (5-5) ma subito la pronta risposta (7-5). “Quel momento è stato difficile, ho avuto delle chance e non sono andata a prenderle”.

[IMG]http://www.tennisitaliano.it/foto-tennis/zp-core/i.php?a=attualita%2Ffedcup---day-2&i=03+FedCup+-+Day2.JPG&s=700[/IMG]
Con il successo di Flavia Pennetta su Melanie Oudin l'azzurra regala all'Italia il terzo e decisivo punto.
[IMG]http://www.tennisitaliano.it/foto-tennis/zp-core/i.php?a=attualita%2Ffedcup---day-2&i=04+FedCup+-+Day2.JPG&s=700[/IMG]


A risultato acquisito Roberta Vinci e Sara Errani strappano a Liezel Huber e Vania King il supertiebreak, conquistando anche il doppio.
Italia batte Stati Uniti 4 a 0.

foto Antonio Arcidiacono

Gli scambi tra Pennetta e Oudin non sono ciò che si attenderebbe da una lotta sul “rosso”: poche le palle sporcate dalla rotazione, molto gioco di incontro, lotta dura sì, ma picchiata e talvolta saggiamente smorzata da Flavia con puntuali palle corte. Il secondo parziale è decisamente in discesa (6-2). “Ho avuto subito un piccolo calo, ho respirato un po' dopo il primo set, ma poi sono stata più ordinata”.

La felicità di Flavia è quella di gruppo, “la squadra che siamo ci fa rendere di più in queste competizioni”, ma è anche e soprattutto personale “siamo campioni del mondo, è il coronamento di una stagione perfetta, ora posso andare in vacanza ancora più felice”.

Sensazione già provata, quella di alzare la Coppa, ma “rispetto al Belgio siamo più mature, la possiamo assaporare meglio.
In casa, davanti alla famiglia, agli amici. Alla fine non respiravo. Sull’ultimo punto non volevo sbagliare, forse ho aspettato un po’ ma non me la sentivo di rischiare. Ho chiuso con il rovescio e mi è andata bene”. Come meglio non poteva...

© 2009 “Il Tennis Italiano”

_________________

[IMG=http://im3.freeforumzone.it/up/32/28/2034614068.jpg][IMG=http://im3.freeforumzone.it/up/32/42/1231736844.jpg]
Non condivido le tue idee, ma darei la vita per vedere come ti prenderanno per il culo quando le esporrai.
OFFLINE
Email User Profile
Post: 101,951
Registered in: 2/28/2002
Gender: Male

AMMINISTRATORE

[IMG]http://img1.freeforumzone.it/upload1/3981_faccinaipermegagran.gif[/IMG]

AMMINISTRATORE
DELLA SEZIONE
IPERFEMMINE

Monsignore
IperF1 2008
IperUTENTE 2010
Briscola IperCafonica 2012
11/10/2009 10:18 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

[IMG]http://www.tennisitaliano.it/foto-tennis/zp-core/i.php?a=attualita%2Ffedcup---day-2&i=09+FedCup+-+Day2.JPG&s=700[/IMG]
[IMG]http://www.tennisitaliano.it/foto-tennis/zp-core/i.php?a=attualita%2Ffedcup---day-2&i=10+FedCup+-+Day2.JPG&s=700[/IMG]
[IMG]http://www.tennisitaliano.it/foto-tennis/zp-core/i.php?a=attualita%2Ffedcup---day-2&i=11+FedCup+-+Day2.JPG&s=700[/IMG]

[SM=x44521] [SM=x44520] [SM=x44502] [SM=x44500] [SM=x44502] [SM=x44500] [SM=x44518] [SM=x44519]
OFFLINE
Email User Profile
Post: 101,972
Registered in: 2/28/2002
Gender: Male

AMMINISTRATORE

[IMG]http://img1.freeforumzone.it/upload1/3981_faccinaipermegagran.gif[/IMG]

AMMINISTRATORE
DELLA SEZIONE
IPERFEMMINE

Monsignore
IperF1 2008
IperUTENTE 2010
Briscola IperCafonica 2012
11/10/2009 11:36 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote


I festeggiamenti

Conquistato il terzo punto esplode la gioia.
L'Italia del tennis rosa è Campione del Mondo, per la seconda volta dopo Charleroi
,
e diventa la prima nazione al mondo a squadre secondo il ranking Itf.

[IMG]http://www.tennisitaliano.it/foto-tennis/index.php?album=attualita%2Fi-festeggiamenti&image=20+I+festeggiamenti.JPG[/IMG]
[IMG]http://www.tennisitaliano.it/foto-tennis/zp-core/i.php?a=attualita%2Fi-festeggiamenti&i=20+I+festeggiamenti.JPG&s=700[/IMG]
[IMG]http://www.tennisitaliano.it/foto-tennis/zp-core/i.php?a=attualita%2Fi-festeggiamenti&i=01+I+festeggiamenti.JPG&s=700[/IMG]

foto Antonio Arcidiacono - Il Tennis Italiano


[IMG]http://www.tennisitaliano.it/foto-tennis/zp-core/i.php?a=attualita%2Fi-festeggiamenti&i=02+I+festeggiamenti.JPG&s=700[/IMG]

_________________

[IMG=http://im3.freeforumzone.it/up/32/28/2034614068.jpg][IMG=http://im3.freeforumzone.it/up/32/42/1231736844.jpg]
Non condivido le tue idee, ma darei la vita per vedere come ti prenderanno per il culo quando le esporrai.
OFFLINE
Email User Profile
Post: 12,664
Registered in: 8/7/2004
Location: PADOVA
Age: 49
Gender: Male

Utente Power

[IMG]http://img1.freeforumzone.it/upload1/3981_faccinamegagran.gif[/IMG]

IperUtente 2011
IperMasculo 2010
BrocCULOdoro 2009
11/10/2009 3:12 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
Etrusco, 10/11/2009 11.43:

[IMG]http://www.tennisitaliano.it/foto-tennis/zp-core/i.php?a=attualita%2Fi-festeggiamenti&i=18+I+festeggiamenti.JPG&s=700[/IMG]
[IMG]http://www.tennisitaliano.it/foto-tennis/zp-core/i.php?a=attualita%2Fi-festeggiamenti&i=19+I+festeggiamenti.JPG&s=700[/IMG]




Ma quello a fianco di Barazzutti e Mauro German Camoranesi?

_________________


Grazie all'umorismo si può sdrammatizzare ogni cosa.
Voi direte che non è vero, su certe cose non si può ridere... per esempio lo stupro.
Ah no? Allora sentite qua: immaginate Stanlio che stupra Ollio! (Daniele Luttazzi)

Qui non si fanno distinzioni razziali.
Qui si rispetta gentaglia come negri, ebrei, italiani o messicani!
(Full Metal Jacket-Sergente Hartman)

KEINE GEGESTAENDE AUS DEM FENSTER WERFEN
IS DIE BENUTZUNG DES ABORTES NICHT GESTATTET



OFFLINE
Email User Profile
Post: 50,696
Registered in: 4/12/2001
Gender: Male

Utente Power +

[IMG]http://img1.freeforumzone.it/upload1/3981_faccinaipermegagran.gif[/IMG]

L'Ex Capo
Vincitore
IPERFACTOR 2010
11/12/2009 12:15 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re:
il tobas, 10/11/2009 15.12:




Ma quello a fianco di Barazzutti e Mauro German Camoranesi?



In effetti in questa foto è uguale! [SM=x44457]


Comunque complimenti alle ragazze del tennis! [SM=x44521]


_________________

Rocco
OFFLINE
Email User Profile
Post: 135,950
Registered in: 2/28/2002
Gender: Male

AMMINISTRATORE

[IMG]http://img1.freeforumzone.it/upload1/3981_faccinaipermegagran.gif[/IMG]

AMMINISTRATORE
DELLA SEZIONE
IPERFEMMINE

Monsignore
IperF1 2008
IperUTENTE 2010
Briscola IperCafonica 2012
6/8/2012 1:22 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

TENNIS
08/06/2012 - PERSONAGGIO

Errani, la favola continua
Parigi è per le italiane

 

[SM=x44459] [SM=x44462]

Sara Errani gioisce per la vittoria

Tennis,  in finale con la Sharapova e fra le top 10 del mondo 
Battuta anche la Stosur: "Merito della racchetta più lunga"

STEFANO SEMERARO
PARIGI

Le nuvole si spostano veloci nel cielo sopra il Roland Garros ma la geografia del tennis, sotto, non cambia. Paris, Italia.

Da 3 anni il tabellone femminile del più europeo e chic degli Slam è diventato una provincia azzurra. Nel 2010 la vittoria di Francesca Schiavone, l’anno scorso la finale bissata dalla Leonessa, stavolta la possibile impresa è ancora più inattesa. A sbretellare lo stupore è Sara Errani, la Formica Atomica, che dopo Ivanovic e Kuznetsova ha sfiancato in tre set (7-5, 1-6, 6-3) un’altra signora dello Slam, la body-builder dal cuore fragile Samantha Stosur, campionessa in carica degli Us Open, conquistando la terza finale made in Italy in tre anni.

Domani dovrà sfidare la più pericolosa di tutte le creature dotate di racchetta, la Medusa siberiana Maria Sharapova, da ieri nuovamente n. 1 del mondo; ma con la vittoria strappata ai muscoloni ciechi dell’australiana, Cichi, la sorellina di ferro di Pennetta e Schiavone, è già sicura di diventare la terza top-10 italiana di sempre dopo Flavia e Francesca. Quest’anno aveva già raggiunto i quarti in Australia e a Roma, vinto tre tornei, eppure a Parigi era arrivata «solo» da n. 24 del mondo.

«Non so se mi sento adeguata a questa impresa enorme», dice Sara, che in campo ha pianto di gioia ma ha subito ritrovato la sua calma dolce, un poco zen, molto emiliano-romagnola, da ragazza abituata a non staccare mai troppo le suole da terra. «Riflettere su quello che sto facendo non aiuta. Devo solo continuare a pensare a giocare a tennis, che è poi la cosa che mi piace di più. I conti li farò a fine torneo. O forse a fine carriera». Cuore largo, cervello fino.

La sua giovane ava Schiavone le ha mandato un messaggio: «Sara sa divertirsi in campo, è la sua arma in più. Ha lavorato tanto, con determinazione, è cresciuta. Guarderò la finale, forza Sara».

Eravamo abituati al caos incantevole di Francesca, ai suoi nervi perennemente tesi. Ci stiamo adattando alla pazienza da scacchista, al fosforo sublime di Sara. Due modi di guardare allo stesso progetto: in un tennis femminile fatto quasi solo di botte omogeneizzate anche la donnina Errani spariglia, scombina, varia. Con giudizio. Usa il cervello per dominare avversarie costruite per schiacciarla fisicamente. «Sembrano tutte più forti di lei - sogghigna Corrado Barazzutti - ma alla fine è lei che le sta tritando tutte».

«Se fosse un calciatore direi che assomiglia a Pirlo», sorride il fratello manager Davide, un passato da pedatore nelle Nazionali giovanili. «Due anni fa nessuno avrebbe mai immaginato un risultato del genere, ma Sara è sempre stata così, talento e determinazione».

Anzi, come dice mascherando l’emozione con gli occhiali scuri papà Giorgio, grossista di frutta e verdura, «tenacia, determinazione e intelligenza. A 12 anni già sceglieva lei gli allenatori, è successo così anche con Lozano quando è andata in Spagna. Negli Stati Uniti a 13 anni ce la mandai quasi per scherzo: eravamo in Florida per l’Orange Bowl, le chiesi se voleva rimanere, mi disse di sì. Da Bollettieri (dove c’era anche la Sharapova, l’avversaria di domani, ndr) piangeva tutte le sere, ma non ha mai mollato. Rifarei tutto, tutti i sacrifici, l’unica cosa che mi spiace è che in Italia quando era piccola è stata snobbata dagli esperti del settore. A 14 anni e mezzo era la più forte di tutte, ma nessuno la considerava». Cervelli in fuga. Anche nello sport siamo bravi a fare gruppo, famiglia, non a fare scuola.

Entrata in campo con un’ora di ritardo per colpa di un temporale, Sara contro la Stosur è stata brava due volte. Sullo 0-2 del primo set, non scoraggiandosi e finendo per imbrigliare tatticamente il tennis selvaggio, potente (12 ace) ma stolido della cangura. E all’inizio del 3° set, dopo la bufera del 2°, perso 6-1 nel vento davanti a una Stosur rinfrancata.

«Per un attimo Sara è tornata italiana - dice coach Lozano, da 8 anni con lei -. Si lamentava, diceva “che sfiga”. Dopo la sosta al bagno ho rivisto la Sara che conosco, quella che fa sempre la cosa giusta anche quando l’emozione si fa sentire». Però due anni fa Sara era una “normale”, ora è in finale a Parigi.

«Non mi sento trasformata - assicura lei -. Il merito è della racchetta Babolat, più lunga di un centimetro, che mi dà più forza. Appena l’ho provata ho capito che avrei potuto finalmente giocarmela con le più forti e questo ha aumentato l’autostima. Per il resto ho fatto sempre le stesse cose. Non me l’aspettavo neanch’io, ma ora sono qui». Una piccola impresa, diventata enorme.

Fonte: La Stampa 8/6/2012   [SM=x44509] [SM=x44520] [SM=x44518] [SM=x44519]

_________________

[IMG=http://im3.freeforumzone.it/up/32/28/2034614068.jpg][IMG=http://im3.freeforumzone.it/up/32/42/1231736844.jpg]
Non condivido le tue idee, ma darei la vita per vedere come ti prenderanno per il culo quando le esporrai.
OFFLINE
Email User Profile
Post: 3,267
Registered in: 5/23/2007
Location: TORITTO
Age: 37
Gender: Male
[IMG]http://img1.freeforumzone.it/upload1/3981_faccinagranscassa.gif[/IMG]

6/9/2012 4:45 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Bravissima Sara Errani.

Nonostante la sconfitta in finale con Maria Sharapova ha dimostrato che il tennis non è solo picchiare duro, ma fantasia e tecnica.

[SM=x44459] [SM=x44459] [SM=x44459]
[Edited by uepino 6/9/2012 4:45 PM]
OFFLINE
Email User Profile
Post: 136,078
Registered in: 2/28/2002
Gender: Male

AMMINISTRATORE

[IMG]http://img1.freeforumzone.it/upload1/3981_faccinaipermegagran.gif[/IMG]

AMMINISTRATORE
DELLA SEZIONE
IPERFEMMINE

Monsignore
IperF1 2008
IperUTENTE 2010
Briscola IperCafonica 2012
6/9/2012 4:51 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

uepino, 09/06/2012 16.45:

Bravissima Sara Errani.

Nonostante la sconfitta in finale con Maria Sharapova ha dimostrato che il tennis non è solo picchiare duro, ma fantasia e tecnica.

[SM=x44459] [SM=x44459] [SM=x44459]




Ma soprattutto complimenti perchè nel doppio con la Vinci ha vinto contro le russe [SM=x44459] [SM=x44521]

[SM=x44520]

_________________

[IMG=http://im3.freeforumzone.it/up/32/28/2034614068.jpg][IMG=http://im3.freeforumzone.it/up/32/42/1231736844.jpg]
Non condivido le tue idee, ma darei la vita per vedere come ti prenderanno per il culo quando le esporrai.
OFFLINE
Email User Profile
Post: 212
Registered in: 8/5/2012
Age: 38
Gender: Male

Utente Power

[IMG]http://img1.freeforumzone.it/upload1/3981_faccinaprincipiante.gif[/IMG]

9/4/2012 3:09 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Ai quarti degli Us open sfida fra la Errani e la Vinci!!!
OFFLINE
Email User Profile
Post: 143,683
Registered in: 2/28/2002
Gender: Male

AMMINISTRATORE

[IMG]http://img1.freeforumzone.it/upload1/3981_faccinaipermegagran.gif[/IMG]

AMMINISTRATORE
DELLA SEZIONE
IPERFEMMINE

Monsignore
IperF1 2008
IperUTENTE 2010
Briscola IperCafonica 2012
1/25/2013 12:20 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Sara Errani e Roberta Vinci da sogno a Melbourne: regine d'Australia

Australian Open, trionfo Errani-Vinci!
Battute Barty-Dellacqua, è il 3° Slam [SM=x44521]

MELBOURNE, 25 gennaio 2013

Prima volta delle azzurre a Melbourne: dopo aver battuto le Williams,
si confermano numero 1 al mondo sconfiggendo in finale la coppia australiana 6-2 3-6 6-2.
Ora nel loro Palmares manca solo Wimbledon

E' una prova di forza, di amicizia e di classe il 3° titolo Slam in 4 finali per Sara Errani, numero 7 al mondo, e Roberta Vinci, numero 16: in assoluto le numero 1 quando diventano Errani-Vinci, la coppia più forte al mondo in doppio, capace di battere le sorelle Williams e di conquistare in poco più di 6 mesi Roland GarrosUS Open e Melbourne.
Numeri da regine, che brillano ancora di più negli occhi di due italiane che hanno molti traguardi da raggiungere, ma nessun limite che le possa frenare. E' stato così anche nella finale contro la coppia australiana formata dalla giovanissima Ashleigh Barty (16 anni) e Casey DellAcqua. Sara e Roberta si sono imposte in 3 set: 6-2 3-6 6-2 dopo un’ora e 42 minuti.

SICUREZZA — Sembrava un match senza storia con le azzurre avanti di un set e di un break (6-2 2-1). Poi la reazione delle due australiane che, sospinte dal pubblico, hanno infilato un parziale di 6 giochi a uno (6-3 1-0). A quel punto è venuta fuori di nuovo tutta la consistenza della coppia azzurra: due break consecutivi nel 6° game e nell’8° game per un 6-2 trionfale e finale. Una bella rivincita nella prestigiosa cornice della Rod Laver Arena, lo stesso stadio dove un anno fa Sara e Roberta si erano arrese in finale a Svetlana Kuznetsova e Vera Zvonareva, coltivando però la consapevolezza di valere moltissimo.

CHE IMPRESA! — Altra rivincita di queste giornate australiane è stata l'impresa ai quarti contro le sorelle Serena e Venus Williams: le azzurre ci avevano giocato e perso male una sola volta, nel torneo olimpico a Londra. Fin troppo scontato che sulle "Cichis" fresche vincitrici del Roland Garros sarebbero piovute critiche cadenzate da un ritornello: "Sono forti, ma le Williams sono di un altro pianeta". A Melbourne è capitata l'occasione giusta per ricacciare indietro le critiche al veleno, visto che le due statunitensi puntavano al titolo tanto quanto le due azzurre. In campo è andato in scena un match equilibrato, vinto da chi ha sbagliato di meno, di certo un'iniezione di fiducia anche in prospettiva Fed Cup, visto che il 9-10 febbraio a Rimini si sfideranno Italia e Stati Uniti.

[IMG=http://www.lastampa.it/rw/Pub/p3/2013/01/25/Sport/Foto/RitagliWeb/d94998bbfff1737c2fbddc7674e8c892--640x360.jpg?1359103677]

ANNO DA REGINE — Il successo agli Australian Open rafforza ulteriormente la leadership delle due azzurre nel raniking mondiale. Già coppia numero 1 in tabellone a Melbourne (mai successo con un doppio tutto azzurro), Errani e Vinci raccolgono i frutti di un dominio iniziato lo scorso anno a Monterrey, proseguito ad Acapulco e Barcellona, infine messo in cassaforte con i successi a Madrid, Roma, Parigi, s-Hertogenbosch e New York, senza contare i due cammini incredibili in singolo. "Siamo più che compagne, siamo amiche - raccontano a fine match - se in campo una delle due cala, l'altra cerca di spronarla e intanto cresce. Questo successo è bellissimo ed è il miglior modo per iniziare la nuova stagione". [SM=x44459] [SM=x44509] [SM=x44520]

Claudio Lenzi per la Gazzetta dello Sport - Twitter @clenzi82© RIPRODUZIONE RISERVATA

[IMG=http://www.lastampa.it/rw/Pub/p3/2013/01/25/Sport/Foto/RitagliWeb/AustralianOpenTennisJPEG-00d4a_1359101630--640x360.jpg?1359103677]
[IMG=http://www.lastampa.it/rw/Pub/p3/2013/01/25/Sport/Foto/RitagliWeb/AustralianOpenTennisJPEG-08f01_1359100693--640x360.jpg?1359103677]
[IMG=http://www.lastampa.it/rw/Pub/p3/2013/01/25/Sport/Foto/RitagliWeb/8714d087bde2f9082b8ea6da6446bec3--640x360.jpg?1359103677]
[IMG=http://www.lastampa.it/rw/Pub/p3/2013/01/25/Sport/Foto/RitagliWeb/AustralianOpenTennisJPEG-09b80_1359102806--640x360.jpg?1359103677]

 
OFFLINE
Email User Profile
Post: 79
Registered in: 9/23/2012
Gender: Male

Utente Power

[IMG]http://img1.freeforumzone.it/upload1/3981_faccinaprincipiante.gif[/IMG]

5/17/2014 8:38 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Errani in finale!
Inchiniamoci a Sara Errani! [SM=x44476]
erano 29 anni che un'italiana non arrivava in finale agli Internazionali d'Italia: ci riuscì solo Raffaella Reggi nel lontano 1985...

[SM=x44520] [SM=x44518] [SM=x44519]
OFFLINE
Email User Profile
Post: 54
Registered in: 12/28/2008
Gender: Male
[IMG]http://img1.freeforumzone.it/upload1/3981_faccinaprincipiante.gif[/IMG]

7/5/2014 12:34 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

finalmente, dopo anni, le tenniste italiane riescono a gareggiare alla pari con le altre. Le Williams, invece, hanno calato parecchio, c'è da capire come mai.
OFFLINE
Email User Profile
Post: 164,423
Registered in: 2/28/2002
Gender: Male

AMMINISTRATORE

[IMG]http://img1.freeforumzone.it/upload1/3981_faccinaipermegagran.gif[/IMG]

AMMINISTRATORE
DELLA SEZIONE
IPERFEMMINE

Monsignore
IperF1 2008
IperUTENTE 2010
Briscola IperCafonica 2012
7/5/2014 11:00 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
Azure23, 05/07/2014 00:34:

finalmente, dopo anni, le tenniste italiane riescono a gareggiare alla pari con le altre. Le Williams, invece, hanno calato parecchio, c'è da capire come mai.



Sara Errani e Roberta Vinci sul trono di Wimbledon per la prima volta nella storia. [SM=x44521]
Una meravigliosa favola italiana. Complimenti ragazze! [SM=x44459] [SM=x44502]
[SM=x44520]

_________________

[IMG=http://im3.freeforumzone.it/up/32/28/2034614068.jpg][IMG=http://im3.freeforumzone.it/up/32/42/1231736844.jpg]
Non condivido le tue idee, ma darei la vita per vedere come ti prenderanno per il culo quando le esporrai.
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
Reply
Cerca nel forum
Tag cloud   [show all]

Home Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.3.6.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 5:35 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2014 FreeForumZone snc - www.freeforumzone.com

IperCaforum il forum degli ipercafoni e delle ipercafone