fabius039
Wednesday, June 20, 2012 12:10 AM
Ma a parte stimolare il turismo, questi meeting servono a qualcosa?

G20 assicura: ''Misure per l'eurozona''. Salta l'incontro tra Obama e leader Ue

[IMG]http://www.adnkronos.com/IGN/Assets/Imgs/G/g20_messico_xin--400x300.jpg[/IMG]

Cancellato il previsto vertice con il presidente americano. Borse europee volatili al giro di boa, Milano accelera, tensione sullo spread. Monti: "Voto in Grecia non basta". Merkel: niente ammorbidimenti


Los Cabos, 19 giu. (Adnkronos/Ign) - I membri europei del gruppo del G20 adotteranno "tutte le misure necessarie" per proteggere l'integrità e la stabilità dell'eurozona. E' quanto si legge in una bozza del documento finale del summit a Los Cabos, in Messico. "Di fronte alla ripresa delle tensioni di mercato, i membri del G20 dell'area dell'euro adotteranno tutte le misure necessarie per salvaguardare l'integrità e la stabilità dell'area, migliorare il funzionamento dei mercati finanziari e rompere il circolo vizioso fra fondi sovrani e banche", è scritto nella bozza.

Il documento finale del G20 accoglie positivamente il piano spagnolo di ricapitolazione delle banche e sottolinea l'impegno a lavorare di concerto con l'eurozona e il prossimo governo greco per mantenere Atene sulla strada delle riforme. Viene anche espresso il sostegno ad ulteriori sforzi d'integrazione dell'Europa.

E' saltato intanto il vertice tra il presidente americano Barack Obama e i leader europei, previsto a margine. Lo hanno reso noto fonti americane ed europee. Obama avrebbe dovuto incontrare i leader di Francia, Germania, Italia, Gran Bretagna e Spagna al termine della cena dei leader del G20, ma si è poi fatto troppo tardi e l'incontro è stato cancellato. Non è chiaro se verrà organizzato oggi. Un funzionario della Casa Bianca ha riferito che in giornata vi potrebbe essere spazio per questo appuntamento.

Obama e il cancelliere tedesco, Angela Merkel, hanno avuto un colloquio sulla crisi dell'eurozona prima dell'inizio ufficiale del vertice. Durante il faccia a faccia, riferiscono fonti tedesche, i due leader hanno convenuto della necessità di una maggiore integrazione politica dell'Europa. L'incontro a porte chiuse, spiegano ancora le fonti, è durato oltre la mezz'ora prevista.
Mentre oggi è previsto un bilaterale tra Obama e Hu Jintao. Lo hanno reso noto fonti della Casa Bianca, secondo quanto riporta il sito Politico.

C'è uno ''schieramento forte'' in Europa di paesi che sono a favore di politiche per la crescita ma ''è altrettanto chiaro che non abbiamo tutti con noi'' ha commentato il ministro dello Sviluppo economico, Corrado Passera, in merito al mancato vertice di Obama con i leader europei.
''I dettagli non ci sono'', ha premesso intervenendo a 'Radio anch'io' su Radio1 Rai. ''Il portabandiera di questa posizione è la Germania'', ha spiegato, anche se la posizione del paese è dipinta quasi in modo caricaturale.
Secondo Passera al vertice messicano ''gli incontri devono aiutare a consolidare il fronte di tutti coloro che credono in politiche più attive per la crescita" e anche sul fatto che l'Europa possa ''garantire per se stessa'' perché ''è chiaro che se questo non avviene può permanere l'incertezza per l'euro''.

Riferendosi alla Germania, Passera rileva infatti che ci sono ''paesi che danno importanza esclusiva ai conti, il che è giusto, ma è chiaro che il disagio che cresce, soprattutto occupazionale, deve essere fronteggiato con politiche più attive''. Quanto alla Grecia, ''ha dato un segnale di coraggio e l'Europa deve cogliere la sua richiesta d'aiuto'', l'Europa ''deve evitare di perdere pezzi''.

Un appello a raddoppiare gli sforzi per combattere la fame nel mondo è stato rivolto ai leader del G20 dalle agenzie dell'Onu che hanno sede a Roma, Fao, Wfp e Ifad, e sono concentrate nella lotta alla fame e alla povertà. "Noi chiediamo che i problemi legati alla sicurezza alimentare rimangano centrali nell'agenda del G20 dei prossimi anni", si legge in una dichiarazione congiunta diffusa dalle tre agenzie che sottolineano come la soluzione di questi problemi sia legata alla costruzione di "un futuro pacifico, stabile e sostenibile".

Il tema è anche molto legato ai temi al centro del vertice, "lo sviluppo delle infrastrutture e la ripresa della crescita nei paesi in crisi. Negli ultimi anni - continua la dichiarazione - abbiamo visto come la insicurezza alimentare possa provocare instabilità e crisi". E quindi questo indica come "l'attenzione alla sicurezza alimentare debba essere mantenuta soprattutto in momenti di crisi ed incertezza finanziaria".

Fonte

___________________________________

Aria fritta, anzi no, sarebbe troppo pesante, è aria lessa!

Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 2:21 PM.
Copyright © 2000-2014 FreeForumZone snc - www.freeforumzone.com